Conosco un posto / Ristoranti

Wen…quando il sushi è sfizioso

Share this post

Ci spostiamo di località ma la passione per il sushi prevale e quindi… Ecco il mio favorevolissimo giudizio sul ristorante giapponese WEN a Varese, in Piazza della Motta 8. Ne avevo già sentito parlare e siccome nemmeno i miei amici ci erano ancora stati, quale occasione migliore per quattro chiacchiere in ottima compagnia?!

All’ingresso ci chiedono se vogliamo la saletta privata e noi, incuriositi, accettiamo e ci conducono al piano superiore. A posteriori sarebbe forse stato meglio, vista la natura dell’uscita, mangiare ad un tavolo nella sala al piano inferiore, ma è ottimo sapere che, anche per un’occasione intima o professionale, ci si possa ritagliare il proprio spazio.

Sono rimasta sorpresa perché non sapevo che anche nei ristoranti asiatici andasse di moda l’amuse bouche. Quindi con molto piacere ho assaggiato questi totani d’ingresso.

Punto in più perché, come potete vedere dalla foto qui sopra in alto a sinistra, ci hanno portato delle piccole salviette calde per pulirci le mani prima di cominciare la cena!

Sul muro poi ho trovato un tasto, simile a quello che trovi sopra la testa sugli aerei, per poter chiamare il personale!

Ordinare è stato un parto. La carta era davvero ben fornita, con tantissime cose di cui non conoscevo la natura e che mi tentavano un sacco. Ma siccome sono abitudinaria non mi sono molto scostata da ciò che prendo di solito, ho lasciato andare in avanscoperta i miei amici con la promessa di poter assaggiare tutto, e così ho fatto, quindi di seguito tutta la selezione di piatti che abbiamo ordinato.

Spicy tuna plus – Rotolo di riso con ripieno di cetriolo, guarnito con tartare di tonno piccante
Samurai stick – Asparagi avvolti con pancetta in crosta di panko
Degustazione di tartare di salmone, tonno, ricciola, gambero rosso di Mazara del Vallo e uova di salmone, con Wen dressing
Maguro no tataki – Filetto di tonno scottato, servito con salsa ponzu e maionese al togarashi
Tiger’s eyes – Avocado e salmone avvolti in un rotolo di calamaro e alga nori
Tobiko maki – Rotolo di riso con ripieno di tartare di polpa di granchio e uova di pesce volante all’esterno
Ebi shumai – Ravioli con ripieno di gamberi

Tempura moriawase – Gamberoni e verdure fritte

Miso shiru – Zuppa di miso
Gunkanzushi moriawase

Questo merita una spiegazione più approfondita: Salmone, uova di quaglia, uova di salmone, peperoncino thai, erba cipollina; Ricciola, gambero rosso di Mazara del Vallo, lime; Salmone, tartare di salmone con ikura, maionese ed erba cipollina; Tonno, tartare di tonno con tobiko, tabasco, maionese al togarashi ed erba cipollina; Zucchina, tartare di gambero cotto e polpa di granchio; Salmone, tartare di polpa di granchio con cetriolo; Seppia nera cruda, uova di salmone, erba cipollina; Gambero rosso di Mazara del Vallo, tartare di capesante con datterino e tobiko.

Ok, potrebbe sembrare che ci siamo abbuffati, ma vi assicuro che in tre era fattibile. Non contenti ci siamo detti, perché non dare un occhio alla carta dei dessert? Beh, la carta non è una carta ma un vassoio dal vivo!

Ti vien voglia di provarli tutti… Ci siamo contenuti e ne abbiamo ordinati solo due 🙂

Frutti di bosco con pannacotta

 

Tiramisù al te verde

Incredibile ma vero, siamo sopravvissuti! Non solo, vi posso assicurare che di sushi ne ho mangiato assai in questi ultimi anni. Se mangi sempre le stesse cose prima di tutto ti accorgi quando il pesce è fresco, e qui lo era. Ma è quando sperimenti nuovi orizzonti che capisci davvero la qualità del posto. Sì, i ravioli erano buoni, ma restano pur sempre ravioli. Invece tutte le altre cose all’apparenza “strane” le ho davvero gustate, in modo particolare quando erano coinvolti i gamberi rossi.

Per cui, se avete voglia di un buon sushi (ah, giusto, il conto. Siccome non mi hanno permesso di pagare non saprò mai la cifra esatta, sul menù dal menù però ricordo dei prezzi che all’inizio avevo giudicato un filo alti, ma vista la qualità del cibo sono più che giustificati) e siete in zona Varese, vi consiglio caldamente di provare il WEN! Inoltre hanno un’ottima selezione di vini, e buon appetito 😉

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Related posts