Conosco un posto / Ristoranti

Montalbano, sempre una garanzia

Share this post

Di certo non è un ristorante dove mangiare tutte le settimane. Ovviamente non per la qualità del cibo, che è più che ottima. Ma secondo me è uno di quei posti che mantiene una certa magia di cui non bisogna fare abbuffata. E dosare bene la cadenza è essenziale per assaporarne la particolarità e rimanere sempre affascinati. Sto parlando del ristorante Montalbano di Stabio, uno dei miei preferiti e che definirei “a cinque stelle”.

Comincerei dalla location, un po’ in collina, semi nascosta tra la natura e con un bel parcheggio ampio. La tenuta è davvero accogliente, quasi fosse una villa privata.

Ovviamente, durante i mesi caldi, l’aperitivo all’aperto in giardino è un valore aggiunto. All’ingresso si viene sempre accolti con un cordiale sorriso dal Signor Claudio Croci Torti che da una vita gestisce il ristorante, e da un cameriere che si occupa di sistemare i soprabiti. I tavoli non sono tantissimi, come si vede dalla foto, garanzia di essere serviti in modo tempestivo e curato.

Inoltre ci sono sempre quadri o sculture di artisti a noi vicini, molto interessanti.

Un aperitivo per cominciare e poi ecco una curiosità proposta dalla casa.

In questo caso si trattava di un fagiano in carpionata su insalata di cavolo cappuccio con aceto di mele, una vera prelibatezza!

Il menù è vario, ce n’è per tutti i gusti, ma senza esagerare. Uno dei miei piatti preferiti sono senza dubbio le code di gambero spadellate con lardo, su un letto di carciofi.

Per chi ama l’affumicatura invece consiglio affidarvi alle proposte del padrone di casa, non rimarrete delusi!

Ok, è vero, siamo praticamente fuori stagione per il mio piatto principale. Ma non ho saputo resistere, io e la selvaggina abbiamo un rapporto d’amore che va oltre il calendario.

Ed ecco a voi questa splendida lombatina di capriolo con ribes, spätzli, purea di zucca, castagne caramellate e mela cotta con marmellata. Una vera e propria goduria, la carne era tenerissima.

Con tutto quello che ho mangiato non potevo certo permettermi anche un dessert… Ma vi assicuro che ne vale la pena!

Sul finire della cena ecco il tocco di classe: un piccolo asciugamano caldo per pulirsi le mani dopo una cena coi fiocchi!

Consiglio? Andate con mamma e papà o con vostro marito/ compagno, così pagano loro! 😉

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Related posts